CONVEGNO DI PALERMO - ACCADEMIA TEMPLARE

Vai ai contenuti

Menu principale:

CONVEGNO DI PALERMO

ATTIVITA'
Conferenza dello Scrittore Christopher Knigt


Sabato 7 febbraio 2015, a partire dalle ore 10,00, presso l’Aula Magna della Facoltà di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Palermo, lo scrittore e studioso inglese Christopher Knigt, autore di inportanti saggi tra i quali spiccano “La chiave di Hiram”, “Il secondo Messia” e “La civiltà scomparsa di Uriel”, ha tenuto una conferenza dal titolo “I nove anni che hanno cambiato il mondo”, durante la quale ha formulato diverse ipotesi sui motivi della permanenza dei Templari, per nove anni, nell’area in cui una volta sorgeva il Tempio di salomone.
Il Relatore ritiene, infatti, che uno degli obiettivi dei Cavalieri dal bianco mantello fosse quello di recuperare i più grandi segreti del mondo sepolti sotto il Tempio di Gerusalemme per oltre un millennio. L’evento, presentato dal Dott. Antonio Colletta, Presidente della “Rosslyn Cultural Association” di Ancona e dall’Ing. Filippo Grammauta, Segretario Generale dell’Accademia Templare-Templar Academy, è stato organizzato dalla “Rosslyn Cultural Association” in raccordo con la Sezione “Cagliostro”, di Palermo, dell’Accademia Templare-Templar Academy e con la Commenda “Santa Maria Maddalena dei Templari” del Gran Priorato d’Italia – O.S.M.T.H.. La conferenza è stata preceduta dalla firma di un protocollo di cooperazione culturale tra l’Accademia Templare-Templar Academy e la “Rosslyn Cultural Association”.
L’ospite è stato accolto dal Dott. Paolo Nicola Corallini Garampi, Gran Priore del Gran Priorato d’Italia – O.S.M.T.H. ed amico personale di Christopher Knigt, al quale, nel pomeriggio, in occasione di un Capitolo rituale, ha conferito il titolo di Cavaliere Onorario del Gran Priorato d’Italia – O.S.M.T.H.. Alla conferenza ha assistito un folto pubblico che, alla fine dell’esposizione ha posto diverse domande al Relatore. Ha moderato i lavori il Dott. Mario Pavone, Commendatore della Commenda “Santa Maria Maddalena dei Templari” del Gran Priorato d’Italia – O.S.M.T.H..

Il Segretario Generale
Ing. Filippo Grammauta
 
Torna ai contenuti | Torna al menu